venerdì 4 febbraio 2011

Io racconto..tu ascolti..insieme giochiamo! Libro di fiabe interattive di Helga Dentale

"Io racconto..tu ascolti.. insieme giochiamo"
   contiene le fiabe
- Caterina e Giacomone
- Che ritmo nel paese di Fantasilandia
- Le vocali sono impazzite!
- Il bruchetto e la farfalla
- Viaggio nel regno di Vocebella
- Viaggio a Sensolandia
CODICE EAN 9788866186762

Il libro spiega la valenza della fiaba  interattiva, come strumento didattico e creativo per  i bambini (di età compresa fra i 3 e i 6 anni) ed esplora quella dimensione teatrale che si viene a creare nel racconto: gioco simbolico, relazione, sperimentazione creativa, esplorazione di risorse espressive. Il bambino partecipa direttamente ed attivamente al racconto mettendosi in gioco.


Helga Dentale: Da oltre 12 anni si occupa di formazione teatrale nelle scuole, con i laboratori rivolti ai bambini e con i corsi di aggiornamento per gli educatori dell'asilo nido e i docenti delle scuole elementari. Nasce nel frattempo la metodologia di pedagogia teatrale “Teatro in Gioco” - Metodo Helga Dentale.
Nel 2006  è ideatrice, insieme a Fabio Filippi, dell'Unico Corso per Operatori Teatrali per Bambini a Roma. Il corso, attraverso il Metodo Helga Dentale, fornisce strumenti tecnici e metodologie operative per essere in grado di condurre un percorso espressivo - teatrale con i bambini  e diventa presto, in tutta Italia, un punto di riferimento per chi voglia affrontare questa professione.
Dal 2009, H. Dentale è Tutor per l' Università Roma Tre.
Nel 2013, raggiunge la XIV^ Edizione del corso per Operatori Teatrali. 
Accreditata come Docente Esterna del Comune di Roma 
Dal 2012 al 2014 Formatrice per il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale
A ottobre 2013 esce il suo secondo libro di fiabe interattive "Ancora racconto.." Ed. YCP
Nel Maggio 2014 è Docente per la formazione delle educatrici di asilo nido per la provincia di Grosseto. 


-
Dal 14 giugno 2014  Grazie all'accordo di distribuzione con Fastbook, i libri di fiabe interattive di Helga Dentale:
"Io racconto.." e "Ancora racconto..", si possono facilmente ordinare in una delle 4.000 librerie italiane affiliate.
-

 
--------------
Il libro "Io racconto..tu ascolti..insieme giochiamo" è ordinabile in tutte le librerie FELTRINELLI ed in tutte le librerie IBS d'Italia.
Per saper invece in quali librerie italiane è possibile trovare il libro di Helga Dentale tragli scaffali clicca qui

ON-LINE si può acquistare

puoi ordinarlo su laFeltrinelli 
oggi sconto 15%



è in vendita su  ibs.it  
oggi -15%


in vendita anche su:   libreriauniversitaria - amazon - Bol.it - Mondadori - Deastore - Unilibro -e tante altre Librerie online


 -------
DA Ottobre 2013 IL NUOVO LIBRO
ANCORA RACCONTO.. il nuovo libro di Helga Dentale da oggi in vendita!

Ci siamo! Da oggi su ibs e libreria universitaria è in vendita il mio nuovo libro "Ancora racconto". Nuove fiabe interattive per bambini dai 2 ai 6 anni; pedagogia teatrale, percorsi espressivi per lavorare sulla globalità dei linguaggi...
 -------

DICONO di
"Io racconto..tu ascolti.. insieme giochiamo":

Storie, favole e racconti: come e perchè leggere ai bambini. di Maria Zurzolo pubblicato su tiscali  LINK

"E oggi la mano canterina Caterina e il piedone Giacomone m'hanno salvata e ho riscosso tanto successo con un gruppo di pargoli scatenati! Grazie Helga" (Lina LP)

Ho appena finito di leggerlo...è fantastico...bravissima Helga! (Palma)

[...] complimenti per il libro, l'ho comprato è davvero bello e utile per me che sono insegnante di scuola dell'infanzia ^_^ (Maria Teresa S)

 Oggi mi è arrivato il libro! Grazie :) (Moira)

Complimenti per il libro ha funzionato a scuola, i bambini si sono divertiti tanto grazie a te. (Dolce)

E' arrivato finalmente! L'avevo ordinato via internet...ora voglio "assaporarlo un pò" poi... (Claudia)


 





...ordinato e ricevuto... davvero utile...e divertente :)  (Simona A.)

L'ho acquistato e ho trovato tanti spunti interessanti per le mie lezioni con i bambini. Non avevo dubbi. Complimenti! (Piera LF)

Lo sto sperimentando proprio in questi giorni e mi è molto utile... grazie! :) (Agnese B)

[...] Vi mando i complimenti di una mia amica mamma di due gemelli a cui ho tregalato il libro di fiabe! (Valeria B)



INTERVISTE: 
06/06/13 (tiscali)    
18/02/13  (Donnaclick)    
16/12/12  (Mediaquattro)   



è già storia, la nostra:

02 MARZO 2013 Presentazione del libro di fiabe di Helga Dentale
"Io racconto..tu ascolti..insieme giochiamo"
presso  
LIBRERIA TROVALIBRI  Roma

 
13 ottobre |2012
Incontro con l'autore| Libreria Risvolti  |  via sestio calvino 73-75  |
Io racconto..tu ascolti..insieme giochiamo

19 Maggio ore 17.00 c/o Piccolo Teatro Woody Allen
evento di IlMaggioDeiLibri
 




Nella conferenza sulla Narrazione,  tenuta da Helga Dentale organizzata dal  Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici  di Roma C...


Per conoscere il nostro blog di approfondimento sul teatro e pedagogia clicca sul sito www.teatroingioco.com


Per maggiori informazioni o per ordinare una copia scrivi a:
girasoliamoci@tiscali.it 





 -----------------------------

Le fiabe interattive: gioco e apprendimento

Giocare e comunicare attraverso le fiabe interattive...un'esperienza fantastica di gioco e scambio che crea un cerchio magico d'attenzione e condivisione. L'operatore teatrale racconta la storia: sussurra, poi alza il volume, modula il tono e cambia il ritmo..  i bambini partecipano attivamente, inserendosi direttamente nella fiaba che diviene animata, viva, densa di elementi e spunti creativi da interpretare con la voce, il corpo, la mimica.
APPROFONDIMENTO
Ho ultimato la scrittura di un mio testo di fiabe interattive (per bambini dai 3 ai 6 anni), una raccolta delle mie piccole "invenzioni fiabesche": da Caterina e Giacomone (la mano canterina e il piedone dal vocione) alla storia del Bruchetto brontolone che si trasforma in meravigliosa farfalla, da  Il regno di Vocebella, con il terribile personaggio della Strega Strillacchia! alle Vocali Matte che escono fuori dal loro libro per giocare con la voce.... fino a Viaggio a Sensolandia.
Scrivendole in versione "didattica", facendo attenzione quindi anche alla parte pedagogica, alle indicazioni da fornire agli operatori per utilizzarle, mi rendo davvero conto di come ogni fiaba sia nata da un preciso obiettivo. In Caterina e Giacomone, ad esempio l'obiettivo è quello di stimolare i bambini a contattare e riconoscere tonalità diverse della voce: Caterina ha una vocina acuta, mentre Giacomone ha un vocione basso. In più si gioca con due specifiche parti del corpo (mani e piedi) da contattare, "animare", coordinando i movimenti e associandovi anche l'elemento vocale. E tutte queste consegne, attraverso la fiaba, vengono semplicemente trasmesse ai bambini che le acquisiscono, sperimentandole, per imitazione.

E' accaduto così nel tempo, che per ogni obiettivo (giocare con il ritmo, lavorare sui livelli dello spazio e sul flusso d'energia; sviluppare consapevolezze corporee e vocali, ecc.) sia nata una nuova fiaba: un piccolo racconto da scoprire, vivere, animare insieme ai bambini. Ho sempre dato molto rilievo all'aspetto ludico del racconto: più una fiaba è divertente, creando e provocando risate, più piace ai bambini. I personaggi che ho inventato nelle mie piccole storie sono spesso buffi, parlano con vocette strane, oppure è buffa la situazione che viene raccontata. Ho scoperto che per i bambini ogni fiaba è un piccolo tesoro in cui poter  trovare qualcosa di magico: da una nuova risorsa da contattare al piacere che scaturisce da una bella risata. Adoro le fiabe che, dopo il racconto, si sviluppano in un altro percorso creativo: le fiabe che vengono danzate, ad esempio, e che portano direttamente nel corpo le emozioni della storia. In quella dimensione i bambini si lasciano trasportare dalla musica ed entrano in contatto con il piacere di danzare, strisciare, saltare.. semplicemente giocare con il corpo. Ed è bello e molto significativo per i bambini anche trasferire la fiaba su foglio, renderla grafica, fissarla attraverso un'immagine iconica. Nella fiaba grafica ogni bambino pone l'accento sul personaggio o la situazione che lo ha colpito o incuriosito di più. Giocare con le fiabe è un ricco percorso di scoperta, piacere ludico, apprendimento, sperimentazione. Lo consiglio davvero a tutti, genitori ed educatori.. Basta guardare gli occhi dei bambini durante il racconto, basta osservarli interagire, cantare o mimare la storia che stiamo narrando: sono totalmente immersi in quel mondo magico! Fra l'operatore e il bambino si crea uno scambio così diretto e immediato. 



Per maggiori informazioni scrivi all'autrice una mail

Nessun commento:

Posta un commento